Come ci si iscrive?

Per iscriversi ai corsi accademici del biennio 2018/20 è necessario sostenere una prova di ingresso in sede, gratuita e non vincolante all’iscrizione. Puoi prenotare la prova di ingresso tramite l’apposito modulo in una delle sessioni indicate da RFA. Non è possibile sostenere la prova di ingresso in altri momenti dell’anno e ogni sessione ha una quota di iscrizione differente. Dopo aver ricevuto l’esito della tua prova, nel caso in cui risultassi idoneo, la Segreteria ti comunicherà cosa fare per iscriverti.

Che cos'è l'iscrizione?

L’iscrizione è il versamento della quota necessario a confermare il proprio posto in aula e va versata solo al primo anno in seguito alla comunicazione di esito positivo della prova di ingresso. Come da listino prezzi, varia in base alla sessione in cui ci si iscrive ed è a fondo perduto anche se non si intenda proseguire con la frequenza al corso. È possibile iscriversi, dopo la ricezione dell’esito positivo della prova di ingresso, sia in sede che on line, seguendo le indicazioni fornite dalla Segreteria.

Quali sono le date e le scadenze entro le quali potersi iscrivere?

Le iscrizioni sono aperte da aprile a settembre 2018. La quota da versare varia a seconda della sessione alla quale ci si iscrive: qui trovi il listino con tutti i prezzi e le sessioni di iscrizione. Ricorda che i posti sono limitati per ogni corso, quindi se non ti iscrivi nell’ambito della tua sessione non è automatico che possa farlo dopo. In questo caso dovrai verificare con la segreteria amministrativa l’effettiva disponibilità prima di poter procedere.

Al termine del primo anno sono automaticamente iscritto al secondo?

Al termine del primo anno la Segreteria invia agli studenti la modulistica di ammissione al secondo anno dopo aver svolto gli scrutini interni. In casi di gravi insufficienze, provvedimenti disciplinari gravi e in tutti i casi indicati nel Regolamento dell’Accademia, lo studente non è ammesso al secondo anno di corso.

Cosa succede una volta che sono iscritto?

Superata con successo la prova d’ingresso, la Segreteria invia la modulistica per l’iscrizione. Una volta ritrasmesso il modulo compilato, sei ufficialmente uno studente RFA. Per perfezionare la pratica, sarà richiesto l’invio di alcuni documenti, nei tempi e modi indicati dalla Segreteria:

  • copia della certificazione del diploma di scuola media superiore;
  • 2 foto formato tessera, una stampata e una digitale da mandare via posta elettronica;
  • marca da bollo del valore di € 2,00;
  • copia del codice fiscale;
  • certificato di sana e robusta costituzione (solo per il corso di Recitazione).

Per gli studenti stranieri si richiede inoltre:

  • la certificazione di avvenuto rilascio del visto di studio da ottenersi presso l’Ambasciata o il consolato italiano del proprio Paese di residenza.

Quanto costa un corso RFA?

Consulta il listino prezzi per avere tutte le informazioni sui costi di iscrizione e sulla retta scolastica del corso che hai scelto.

La Scuola ha un numero massimo di allievi per classe?

Sì. Ogni anno l’Accademia definisce un numero massimo di studenti per classe in base ai candidati ritenuti idonei e alla gestione della filiera produttiva. In questo modo, a tutti gli allievi viene garantita una formazione di alto profilo in termini di didattica erogata, spazi e attrezzature. Per conoscere i posti a disposizione per i corsi 2018-2019, clicca qui.