Andrea Vacca

Montaggio

Andrea Vacca

L’Avid e l’assistente montatore

Nel linguaggio cinematografico il montaggio ha la stessa funzione e importanza che la sintassi e la grammatica hanno in letteratura. Al posto di parole si hanno immagini. Al posto di capitoli si hanno scene. Il compito del montatore è far sì che il racconto filmico rispetti una grammatica e una sintassi al servizio della storia.

Il compito dell’assistente al montaggio è, invece, quello di gestire per il montatore:

  • la comunicazione tra i vari reparti coinvolti nella lavorazione del film, dall’inizio delle riprese fino alla consegna, in particolare per ciò che riguarda tutti i problemi tecnici legati alle lavorazioni.
  • L’organizzazione, all’interno del progetto, del girato e di tutti gli altri materiali come musiche, sound effect ed eventuali materiali di repertorio.
  • La sincronizzazione del girato.
  • La gestione dei file in una o più postazioni di montaggio.
  • Fornire ai vari reparti ciò di cui necessitano per le varie lavorazioni (OMF/AAF e copie lavoro al montatore della presa diretta e al rumorista, EDL e copie lavoro al laboratorio per il conforming e ai VFX, copie lavoro al musicista).
  • Mettere in relazione più versioni del montato in caso di modifiche durante lelavorazioni.
  • Controllo e correzione del conforming.

Queste le fasi che si analizzeranno durante l’anno scolastico, con continue esercitazioni su materiale cinematografico che verrà messo a disposizione degli alunni. Inoltre si vedrà come lavorare i vari formati generati dalle attuali macchine da presa digitali e si insegneranno agli alunni tutte le funzione dell’Avid per qualsiasi fase della lavorazione (preparazione materiale, montaggio e finalizzazione).

[/three_fourths]